CIV SBK al Mugello

News Superbike

Michele Pirro si lascia alle spalle il Gran Premio d’Olanda MotoGP, corso in sostituzione di Baz con il team Avintia, per tornare in sella alla Ducati Superbike del team Barni Racing per il secondo round del CIV 2016, sul circuito del Mugello. Perfettamente a proprio agio con il tracciato toscano, il campione in carica della categoria, proverà a confermarsi. Un Pirro già vincitore in 3 gare su 4 l’anno scorso al Mugello. L’unico apparso finora in grado di stare in scia al ducatista è Kevin Calia. Due secondi posti per lui a Vallelunga con l’Aprilia Nuova M2 Racing gommata Michelin lo mettono a 10 punti di distanza dalla vetta. Ad inseguire sulla pista toscana ci sarà anche Fabio Massei. Il pilota Yamaha, chiamato insieme a Canepa in sostituzione della coppia Russo-Marino se l’è cavata piuttosto bene a Vallelunga, mettendo insieme un 3 e un 7 posto con i quali si presenta al Mugello come terza forza del Campionato. Chi invece avrà voglia di rifarsi al Mugello sarà Matteo Baiocco. Il pilota Ducati Motocorsa gommato Pirelli ha vissuto un weekend difficile nelle prime due gare, ma il campionato è lungo, e la SBK ha bisogno di lui per aumentare lo spettacolo.

Michele Pirro (Ducati Team Barni Racing)

“Guidare la Ducati Superbike al Mugello è bellissimo e affronteremo questo importante appuntamento con l’obiettivo di confermare la nostra competitività. Gli avversari sono molto motivati e veloci, per cui sarà necessario lavorare al massimo delle nostre potenzialità, sessione dopo sessione e affrontare la gara nelle migliori condizioni possibili per essere più veloci degli altri.”

 

commenti su CIV SBK al Mugello