Ottimista e fiducioso per il futuro

MotoGP News

Dopo una prima parte di stagione carica di impegni, è tempo di prendere fiato anche per Michele Pirro, pilota collaudatore Ducati Factory, prima di tornare in sella per il finale di stagione che lo vedrà impegnato nei Gran Premi di MotoGP di San Marino e Valencia, oltre che nel Mondiale Superbike con il team ufficiale Aruba.it, in sostituzione dell’infortunato Giugliano e nel CIV, sempre Superbike con il team Barni Racing, in cui è primo in classifica.

Michele Pirro: “Facendo un bilancio di questa prima parte di stagione, posso essere soddisfatto. Abbiamo debuttato con la GP15 poco prima dell’inizio del mondiale e la moto si è subito rivelata competitiva. Questo ha accresciuto in tutti l’entusiasmo necessario che ci ha permesso di attingere al massimo del nostro potenziale, grazie al quale ho avuto la possibilità di correre il Gran Premio d’Italia insieme ai migliori, ottenendo un sesto posto in prova e concludere la gara all’ottavo. È stato un momento molto emozionante, soprattutto per la cornice di pubblico che ci sosteneva. Sapevo che non sarebbe stato facile tenere il ritmo dei migliori che avevano fatto già diverse gare, ma ci sono riuscito e questo ha reso il week end del Mugello per me speciale.

Partecipare al CIV superbike con il team Barni mi ha dato la possibilità di conoscere meglio la Ducati Panigale e cominciare a lavorare con gli pneumatici Michelin. Siamo sempre stati veloci e tutte le volte che ho tagliato il traguardo l’ho fatto in prima posizione. Non sono mancati i problemi tecnici che ci hanno privato di un po di punti in classifica, ma é comprensibile quando il livello è alto e si cerca di ottenere performance assolute.
Siamo ancora in testa alla classifica con due gare da disputare al Mugello e ce la metteremo tutta per centrare il nostro obiettivo.

Sostituirò Davide Giugliano nelle ultime gare del mondiale superbike. Auguro a Davide un veloce recupero che lo proietti alla prossima stagione nelle migliori condizioni fisiche.

Saranno per me tre gare in sella alla moto ufficiale del team Aruba.it che ho già avuto modo di provare a Misano in sostituzione di Luca Scassa. Anche quella gara è stata molto emozionante perché sono stato chiamato dopo le prove del venerdì e sono salito in moto per le qualifiche del sabato senza conoscere minimamente gli pneumatici Pirelli. Entrare in superpole è stata una bella soddisfazione, per cui siamo ottimisti e fiduciosi per le prossime gare.

Credo che Ducati stia facendo un ottimo lavoro a 360° perchè è composta da persone che amano il proprio lavoro,  condizione in grado di rendere tutto possibile. Per questo guardo al futuro con entusiasmo determinazione e ottimismo, con la certezza che raccoglieremo il massimo.

Buone vacanze”

Michele Pirro

commenti su Ottimista e fiducioso per il futuro