Qualifiche con caduta per Pirro

Qualifiche con caduta per Pirro

Complicata la giornata di Michele Pirro, che ieri pomeriggio aveva sostituito nelle FP2 Andrea Iannone, costretto a dare forfait per il riacutizzarsi del dolore alla schiena. Il pilota pugliese questa mattina aveva ottenuto il quattordicesimo crono nella classifica combinata ed ha quindi dovuto prendere parte alle Q1 del primo pomeriggio in cui, complice anche una scivolata senza conseguenze durante il suo secondo tentativo, non è riuscito a far meglio del settimo tempo parziale (1’49”139) ed ha quindi chiuso al diciassettesimo posto in classifica.

Michele Pirro (Ducati Team #51) – 1’49”139 (17°)
“Stamattina nelle FP3 ho perso molto tempo a causa di un problema e quindi purtroppo non sono riuscito a migliorare la mia posizione. Sono stato quindi costretto a disputare le Q1, dove ho cercato di risparmiare le gomme sperando di poter passare in Q2, ma purtroppo ho commesso un errore forzando un po’ troppo e sono caduto. Mi dispiace perché speravo di qualificarmi decisamente meglio, ma domani cercherò di farmi perdonare provando a fare una bella gara.”