Stoner dice no a Ducati Pramac - Pirro: "vado io"

Stoner dice no a Ducati Pramac - Pirro: "vado io"

Pirro sulla Ducati Pramac al posto di Petrucci per i prossimi due Gran Premi

Sarà il test rider ufficiale Ducati – Michele Pirro – a prendere il posto dell’infortunato Danilo Petrucci nei prossimi due, forse tre, Gran Premi della MotoGP in programma sul circuito Argentino di Termas Rio Hondo il 3 aprile e Austin in Texas il 10 aprile. In funzione delle condizioni di Petrucci sarà possibile la presenza del pilota pugliese anche nel Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera il 24 aprile. Inizialmente si era pensato che l’occasione sarebbe stata buona per far rientrare Stoner alle corse, il quale non ha mai fatto riferimento a questa possibilità declinando qualsiasi offerta.

Lavoro straordinario, quindi, per Michele Pirro impegnato in un test MotoGP programmato dalla Michelin a Valencia nei giorni centrali della prossima settimana, al termine dei quali, dovrà volare alla volta di Rio Hondo in Argentina senza prendere fiato per buttarsi nella mischia del Gran Premio con la speranza di arrivare in tempo per il primo turno di prove libere.

Si prospetta un periodo molto impegnativo per Michele sempre pronto a metterci il cuore per Ducati e i suoi tifosi.

Michele Pirro: “Credo che Casey abbia avuto le sue motivazioni per decidere di non correre ed è giusto rispettare la sua scelta. Auguro a Danilo Petrucci un veloce recupero che lo porti nella migliore condizione con l’obiettivo di tornare ad esprimersi sui livelli a cui ci ha abituato. Non sarà facile per me  affrontare questo periodo pieno di impegni, passando da un continente all’altro senza poter recuperare, ma è una sfida con me stesso che voglio vincere. I test programmati a Valencia la prossima settimana sono molto importanti e solo dopo aver terminato il lavoro partirò per l’Argentina e affronterò il Gran Premio con il massimo impegno per il team Ducati Pramac e i suoi tifosi”.