Pirro vince a Imola il 9° titolo tricolore

Pirro vince a Imola il 9° titolo tricolore

IMOLA – ROUND 6 | CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA’ | 8/9 OTTOBRE 2022

Emozione e trionfo finale nel week end di Imola nel Campionato Velocità che ha visto il pilota del Gruppo Sportivo Fiamme Oro Polizia di Stato conquistare Titolo Tricolore, grazie ad una gara di controllo sul diretto avversario, entrando nella storia del Campionato italiano.

Pirro è ora a nove titoli italiani (6 in SBK nel 2015, 2017, 2018, 2019, 2021, 2022. 1 in SS600 nel 2009 e 2 in STK1000 nel 2007, 2008) e ha scavalcato quindi Ubbiali e Villa, fermi a otto, dal terzo gradino del podio dei piloti più vincenti di sempre all’italiano (1° all time Giacomo Agostini con 16 titoli, 2° Tarquinio Provini con 11). Clicca qui per l’albo d’oro.

Il tester Ducati ha chiuso il 2022 con sette vittorie. In classifica generale Pirro è Campione con 200 p. davanti a Delbianco con 189 p. e Vitali con 155 p. Tra i costruttori vittoria di Ducati con 255 p. davanti ad Aprilia a 215 p. e Yamaha a 193 p. Tra i team vittoria del Barni Spark Racing Team con 217 p. davanti al Nuova M2 Racing con 215 p. e al Keope Motor Team con 188 p.

Il week era partito bene nelle prove con una Pole Position e un ritmo gara molto rapido, segno che le prerogative per  il Titolo c’erano già dal sabato.

In Gara 1, Pirro va all’attacco e in poche tornate accumula vantaggio su Delbianco e tutto sembra andare come da programma. Purtroppo una caduta nelle retrovie costringe il Direttore di gara ad esporre la bandiera rossa e ad interrompere la gara.

Si riparte con Pirro ancora al comando, Delbianco non molla. A due giri dalla fine Pirro segna il giro veloce della gara, ma alla curva Tosa scivola e consegna la vittoria all’avversario che resta in gioco per il Titolo fino all’ultima gara.

Con 15 punti di vantaggio, il campione in carica si presenta sullo schieramento con l’obiettivo di controllare la corsa, consapevole che anche un 6° posto sarebbe stato sufficiente per portare a casa il Titolo ed entrare nella storia dei più vincenti del campionato italiano velocità. Davanti a lui solo Giacomo Agostini con 16 Titoli e Tarquinio Provini con 11.

Gara da spettatore privilegiato per Michele Pirro che controlla per tutti giri la battaglia per la vittoria tra i suoi avversari e con la quinta posizione conquista il Titolo che vale uno nuovo RECORD!

Michele Pirro, #51 

«Siamo arrivati a giocarci il titolo all’ultima gara e per me è stato difficile fare una gara di sola gestione. Sono abituato a spingere sempre al 100% senza fare troppi calcoli, ma stavolta era troppo importante centrare l’obiettivo finale, quindi oggi ho fatto una gara di attesa. Ho conquistato il nono titolo italiano il sesto con Barni, credo che insieme abbiamo ancora una volta scritto la storia in questo campionato. Un ringraziamento di cuore a Marco Barnabó e a tutte le persone che ci hanno supportato in questa stagione: tutti i meccanici, le persone che lavorano a casa, gli sponsor e il gruppo sportivo delle Fiamme Oro».

Highlights GARA 1

 

Highlights GARA 2

 

SCARICA LE FOTO